titolo

News

Leggi tutte le ultime novità

 
Dalla Banca
26/03/2019
ViVal Banca e Diocesi di Pistoia insieme per ricordare Monsignor Bianchi

Sabato 30 marzo sarà presentato in Seminario a Pistoia il volume “Matteo, la storia di uno sguardo”, omaggio della Diocesi all’episcopato di Monsignor Bianchi. Il libro - con il contributo di ViVal Banca - raccoglie le trascrizioni delle catechesi ai giovani del vescovo Mansueto.

In un libro la “voce” di Mansueto

PISTOIA. Torna a risuonare la voce del vescovo Mansueto Bianchi in un agile volume che riporta i testi delle sue catechesi per l’anno 2010-2011 insieme ad altri interventi rivolti ai giovani.

Il libro, dal titolo “Matteo: la storia di uno sguardo”, è il primo omaggio dedicato alla memoria del vescovo Bianchi dalla Diocesi di Pistoia di cui Mansueto è stato pastore dal 2006 al 2014.

"Pistoia - ricorda Monsignor Tardelli, successore, ma soprattutto amico di sempre del vescovo Bianchi - non può dimenticare quei quasi sette anni di ministero episcopale che, pur in mezzo a qualche tribolazione e fatica, hanno permesso alla Diocesi di camminare sui sentieri della parola di Dio, nutrendosi di essa con abbondanza e gioia e sperimentando la “mansuetudine” di un vescovo che ha amato profondamente questa Chiesa. Ringrazio sentitamente ViVal Banca per aver sostenuto questo progetto, cui ha aderito con sincero entusiasmo".

Il libro è la trascrizione fedele degli incontri della “Scuola della Parola”, un percorso organizzato dall’ufficio di pastorale giovanile diocesano, allora coordinato da don Simone Amidei.

"La Scuola della Parola - ricorda don Simone - aveva lo scopo di riportare la Scrittura nelle mani dei giovani, aiutandoli a capire come essa sia luogo e strumento valido per la preghiera e la vita personale e comunitaria. Si trattava di un “laboratorio della fede” rivolto a giovani nella fascia di età 18-30 anni, anche se poi ha avuto un ottimo successo con ragazzi e adulti".

"Matteo, la storia di uno sguardo" recupera e consegna ai giovani di ieri come a quelli di oggi la ricchezza di questa esperienza e la sapienza di un indimenticato pastore. Monsignor Mansueto Bianchi (1949-2016) è stato una luminosa figura della Chiesa italiana di questi ultimi decenni. Gli anni del suo episcopato a Pistoia lo hanno visto sempre più coinvolto a livello nazionale all’interno della Conferenza Episcopale quale membro del Consiglio permanente.

Il suo carisma di educatore e maestro lo ha portato nel 2014 all’Azione Cattolica nazionale, in qualità di Assistente Ecclesiastico.

Alla sua scomparsa anche Papa Francesco ha voluto consegnare un messaggio commosso in ricordo di "un nonno, che se ne è andato, che il Signore ha chiamato: Don Mansueto, al quale io volevo tanto bene... Aveva un nome bello: Mansueto, un uomo mite, un uomo buono, un nonno buono. Che lui ci insegni!" per l’Azione Cattolica Italiana, 16 dicembre 2016).

Il libro “Matteo, la storia di uno sguardo. La “Scuola della Parola” per i giovani” (Edizioni San Jacopo, Pistoia 2019, pp. 172) sarà presentato sabato 30 marzo alle ore 10,30 presso l’Aula Magna del Seminario Vescovile di Pistoia.

La pubblicazione è stata resa possibile grazie al contributo di ViValBanca - Banca di Credito Cooperativo di Montecatini Terme, Bientina e San Pietro in Vincio. Le trascrizioni sono state curate da Suor Teresa Lio e Alessio Landini; le foto contenute nel volume sono di Silvio Moresi.

Alla presentazione saranno presenti S.E. Monsignor Fausto Tardelli, vescovo di Pistoia; don Simone Amidei, già responsabile dell’Ufficio di Pastorale Giovanile diocesano; don Ugo Feraci per l’Ufficio Comunicazioni Sociali e Cultura della Diocesi di Pistoia e Alessandro Belloni, presidente di ViVal Banca.